DKV Mobility, oltre 666.000 punti di ricaricaArriva in Italia anche la carta carburante DKV Card NGO




DKV Mobility, la piattaforma B2B leader in Europa per i pagamenti e le soluzioni on-the-road, offre  l'accesso a oltre 666.000 punti di ricarica EV.
Negli ultimi mesi, i clienti di DKV Mobility hanno avuto accesso a più di 10.000 Tesla Supercharger, oltre che ai punti di ricarica EV ad alte prestazioni di Milence, adatti agli eTruck e che forniscono ai clienti una potenza di ricarica fino a 400 kW.
"L'espansione della nostra rete di ricarica per veicoli elettrici sta procedendo rapidamente, e noi di DKV Mobility la consideriamo un fattore chiave per agevolare il successo della mobilità elettrica e per cambiare il traffico stradale, spingendolo verso una transizione energetica sempre più rapida", ha dichiarato Sven Mehringer, Direttore Generale Energy & Vehicle Services di DKV Mobility.
"Oltre a offrire l'accesso a oltre 666.000 punti di ricarica per EV, potremmo migliorare ulteriormente il comfort dei nostri clienti collegando sempre più punti di ricarica rapida DC e rendendo i servizi digitali, come la Mobility App e il portale clienti ancora più fluidi e intuitivi da usare".
I rapidi progressi nell’espansione della rete elettrica sono il segno di una mobilità che sempre di più si sta focalizzando sulla transizione green. Noi di DKV Mobility abbiamo sempre, tra i principali obiettivi, la totale transizione della mobilità. Siamo fieri di questo ennesimo traguardo raggiunto per un’Europa più connessa e stenibile” ha aggiunto Marco Berardelli, Managing Director di DKV Mobility.

(descrizione) DKV Mobility ha lanciato anche la DKV Card NGO in Italia, la carta carburante dedicata alle organizzazioni no-profit. Una carta che non prevede canone di acquisto per queste associazioni, che potranno così perseguire la propria missione a condizioni economiche agevolate.
Berardelli ha dichiarato: “Associazioni, società no-profit e iniziative sociali sono i fili che, intrecciandosi, costituiscono il nostro tessuto solidale. Proprio per questo, abbiamo deciso di offrire il nostro piccolo contributo alla comunità sviluppando una carta a tariffa agevolata, come aiuto concreto a tutti coloro che quotidianamente introducono le proprie energie per favorire una società migliore. Attraverso la nostra soluzione, ci impegniamo affinché possano continuare a farlo a condizioni economiche agevolate: un piccolo gesto per esprimere la nostra gratitudine”.

Possono fare domanda per ottenere la DKV Card NGO quelle organizzazioni che soddisfano i criteri per lo status di no-profit, risultante da apposito certificato di esenzione.