casa editrice la fiaccola


SHARE NOW 'su' a Roma e nel mondoIl servizio di car sharing fa segnare in ambedue i casi un +25%

Mentre è impegnata nel sostegno alla Settimana Europea della Mobilità 2019, SHARE NOW (società del settore car sharing formatasi a seguito dell'unione tra car2go e DriveNow) festeggia un doppio traguardo importante:

  • la crescita, per un quarto, del numero degli utenti del servizio a livello globale, per un totale di 4,2 milioni di utilizzatori (3 milioni sono in Europa, il restante milione si riferisce al territorio del Nord America);
  • un più 25 per cento di clienti a Roma, dove hanno ormai superato quota 262.000.

Nei primi otto mesi del 2019 i noleggi nella Capitale hanno superato quota un milione. Nell'intervallo in questione sono stati 7,6 milioni, contro i 5,8 milioni di gennaio-agosto 2018, i chilometri coperti dalle vetture presenti nella flotta dell'Urbe (730 auto tra smart fortwo - 360 unità -, anche in versione cabrio - per un centinaio di esemplari -, e smart forfour - 270). L'approdo in città della soluzione del car sharing free floating data al marzo 2014.

"I numeri dimostrano che il carsharing a flusso libero gioca un ruolo sempre più importante negli spostamenti quotidiani dei romani - ha commentato Olivier Reppert, CEO di SHARE NOW -, Questa crescita del servizio, che stiamo sperimentando in molte altre location sia italiane sia europee, cambierà in modo permanente e soprattutto sostenibile le nostre città.

Roma è per noi l’esempio perfetto di come la mobilità urbana si stia allontanando dal veicolo privato per muoversi verso un ecosistema mobilità molto diversificato.".

Partner