casa editrice la fiaccola


Fase 2 Coronavirus: 'The Journey Goes On' anche grazie ad ArvalArriva un'offerta 'ad hoc' per aziende, liberi professionisti e privati

(descrizione)Un'offerta di noleggio a privati e liberi professionisti, da un lato; e aziende, dall'altro, per accompagnare una piena ripresa delle attività commerciali post-lockdown. Con Arval, 'The Journey Goes On' (nome scelto per l'iniziativa).

Francia, Italia, Regno Unito, Spagna, Germania, Paesi Bassi, Polonia e Belgio, in progressione, i paesi indicati per il lancio, anche se vi è già l'intenzione dichiarata di estenderne la copertura agli altri stati dove è presente la società del Gruppo BNP Paribas, con l'accortezza di adattarne il contenuto, di volta in volta, a vincoli e condizioni applicati 'in loco'. 

Vediamo subito che cosa Arval ha riservato al mondo delle aziende:

  • La tua auto ORA!, con riferimento alla flessibilità delle soluzioni proposte, a cominciare dal Mid Term, che dà la possibilità di noleggiare un veicolo per un periodo compreso tra 1 e 24 mesi. Alla porta vi è però già una selezione di modelli provvisti di tecnologie per la mobilità condivisa, grazie ai quali si punta a ridurre il ricorso ai mezzi della rete di trasporto pubblici e a fornire un contributo in chiave sostenibile;
  • (anche se al momento non ancora disponibile in Italia), renting di e-Bike, per venire incontro a quei lavoratori che devono coprire, in un solo viaggio, fino a 15 km di distanza nel tragitto casa-ufficio; 
  • misure volte al rispetto del distanziamento sociale e alla tutela della salute del cliente, come ritiro/consegna a domicilio o presso l'azienda, igienizzazione delle auto e manutenzione 'in loco';
  • studio di soluzioni specificatamente ritagliate sulle esigenze della singola azienda per conseguire una ottimizzazione dei costi.

Per quanto attiene ai privati e ai liberi professionisti, le voci assegnate sono:

  • canone a partire da 5,99 euro al giorno per un'auto nuova (le unità, in numero limitato, si associano ai contratti di durata superiore ai 48 mesi). L'importo comprende manutenzione, assicurazione e assistenza. Si potrà aderire dal 20 maggio andando sul sito di Arval;
  • consegna veloce per moltissimi modelli;
  • trasporto a domicilio del veicolo prenotato online; 
  • disponibilità immediata di veicoli usati.

"Alcuni mesi fa Arval ha cambiato la sua firma in 'For the many journeys in life' - ha ricordato il Presidente e CEO della società d'oltralpe, Alain van Groenendael -. Oggi più che mai crediamo che la nostra missione sia aiutare i nostri clienti, i loro driver e tutte le persone ad affrontare il nuovo viaggio insieme. Maggiore flessibilità e maggiore sicurezza, questa la richiesta che ci fanno. E noi vogliamo essere preparati per loro".

L'esplosione della pandemia ha conferito un rinnovato potere all'auto privata, vista come modalità che meno espone ai rischi di contagio tra quelle possibili per la libera circolazione. Vi si aggiunga l'anticipazione di Arval secondo, in un futuro non troppo lontano, prenotazione, utilizzo e pagamenti di servizi per spostarsi in città si muteranno in un'esperienza completamente dematerializzata.

Partner