casa editrice la fiaccola


Coronavirus, la scelta pro-salute di Viasat: sempre operativi, ma da casaI servizi di supporto sono erogati da dipendenti in smart working

Un nuovo modello organizzativo per continuare a fornire assistenza, protezione e sicurezza ai clienti.

La diffusione del Coronavirus (Covid-19) in Italia e nel resto del mondo ha indotto Viasat a percorrere, laddove possibile, la via dello smart working per gli operatori della Centrale Operativa H24, del Customer Service e dell'Help Desk che concorrono a costituire il network europeo dell'operatore (oltre al nostro Paese, coinvolge Romania, Belgio, Spagna, Francia, Polonia, Bulgaria, Gran Bretagna e Portogallo), così da tutelare la salute personale dei lavoratori, quella dei loro cari e delle comunità di appartenenza.

(descrizione)

Egualmente operativi, al pari dei dipendenti che si occupano di funzioni di supporto, i profili commerciali addetti alle agenzie assicurative partner, gli autotrasportatori che provvedono alla consegna delle merci, le aziende del ramo raccolta e gestione rifiuti e le officine di installazione, ambiti, tutti, dove si utilizzano i servizi offerti dalla società, anche grazie ai quali è possibile garantire servizi di pubblica utilità.

Quotidiana è altresì la collaborazione di Viasat con gli operatori sanitari chiamati a fronteggiare l'emergenza sanitaria, nonché con la Protezione Civile e con le Forze dell'Ordine.

Partner