Bridgestone punta alle flotte con AzugaAcquisita per una cifra non lontana dai 400 mln $ la piattaforma di gestione flotte




Un pool di investitori guidato da Bridgestone Americas ha acquisito Azuga Holdings, ma soprattutto la sua piattaforma di gestione flotta, per 391 milioni di dollari. Un allargamento del business che non è una novità tra i grandi produttori di pneumatici, che sentono la necessità di diversificare investendo in servizi e attività collaterali alla mera ricerca, produzione e distribuzioni di pneumatici.

 

Il valore dell'experience

(descrizione)Sarà poi poi Bridgestone ad assumere la gestione operativa del business, che ovviamente dovrà anche sviluppare la sua attività cloud, indispensabile per offrire un bouquet completo di soluzioni, soprattutto dedicate alle piccole e medie flotte (ovvero quello che non dispongono di un software proprietario). Il marchio giapponese probabilmente pensa a una significativa ricaduta in termini di experience e analisi dei megadata provenienti dalla gestione delle flotte.

Partner