Bonera, il noleggio SIFÀPartnership con l'emanazione NLT di BPER Banca per il Gruppo lombardo di vendita e assistenza automotive




Pienamente operativa la Partnership tra Bonera Group e SIFÀ, Società di Noleggio a Lungo Termine del Gruppo BPER Banca, consistente nell’offerta sul territorio di un nuovo servizio di Noleggio a Lungo Termine di veicoli. 

Il progetto è nato con l’obiettivo di intercettarne le esigenze e mettere a disposizione soluzioni di mobilità personalizzate ed innovative. Grazie all’incontro di Bonera, storico Gruppo di concessionarie ufficiali di vendita e assistenza auto e moto dei più prestigiosi marchi internazionali, con SIFÀ - Società Italiana Flotte Aziendali al 100% di BPER Banca si è concretizzata la possibilità di offrire un servizio completo e qualificato di veicoli a noleggio, progettato su misura per soddisfare le specifiche necessità di ogni cliente. Un servizio pensato per assicurare ad aziende, enti pubblici, professionisti e privati, il massimo gradimento in relazione alle proprie aspettative, che comprende anche tutta la parte, fondamentale, di post-vendita e assistenza al cliente. L’esperienza di SIFÀ, l’affidabilità di BPER Banca e il dinamismo di Bonera Group rappresentano le punte d’eccellenza del nuovo progetto.

 

(descrizione)Intercettare le esigenze di mobilità specifica con un prodotto sartoriale

"Il Gruppo BPER, con questa partnership – afferma Stefano Vittorio Kuhn, Coordinatore Regionale Lombardia di BPER Banca -, si conferma attento a intercettare le esigenze di famiglie e imprese del territorio bresciano in termini di innovazione e completezza di offerta, rivolgendosi a interlocutori capaci e innovativi come Bonera Group. Il nostro Gruppo è l'unico che comprende tra le proprie società prodotto un'azienda di noleggio a lungo termine a copertura nazionale: insieme a SIFÀ abbiamo intrapreso un percorso di crescita che ci sta dando grandi soddisfazioni. In BPER Banca riteniamo che anche questo sia essere 'Vicina. Oltre le attese'."

(descrizione)“Il sodalizio tra SIFÀ e il Gruppo Bonera – commenta Paolo Ghinolfi, Amdel di SIFÀ - nasce da una condivisione di strategie e visioni comuni. Ci accomuna innanzitutto la vicinanza al territorio. Siamo un’azienda che fa dell’italianità e del servizio sartoriale al cliente i suoi punti di forza distintivi, e con queste premesse ci poniamo l’obiettivo di diventare sempre più un punto di riferimento per garantire alla clientela la migliore esperienza nel percorso di noleggio di una vettura. Grazie a questa partnership potremo valorizzare i reciproci punti di forza, facendo leva su tutte le risorse disponibili per metterci al servizio del territorio, a beneficio soprattutto del cliente finale”.

La grande differenza che la partnership potrà “far toccare con mano” ai futuri fruitori di una vettura a noleggio è che beneficeranno di tutta la competitività dei canoni dei grandi player, senza i disagi dei rapporti di noleggio con gli stessi che, per ovvie economie di scala, si appoggiano a call center e strutture di assistenza non ufficiali o comunque di natura generica. Nello specifico, questo rapporto garantirà la competitività di un grande player nazionale abbinata alla professionalità e cura del cliente di un player locale con la sua copertura territoriale, a prescindere dal marchio della vettura noleggiata

 

Bonera: SIFÀ si distingue per dinamismo, etica e cura del cliente

“È motivo di grande orgoglio e soddisfazione – sottolinea Francesco Bonera, titolare di Bonera Group - avere avuto la fiducia di BPER banca nell’appoggiare questo progetto per il territorio di Brescia, consentendo al Gruppo Bonera di incrociare la propria visione con SIFÀ, player relativamente giovane rispetto ad altri più radicati, ma che si contraddistingue per dinamismo, etica, cura del cliente e social responsibility: valori in cui il gruppo Bonera si ritrova pienamente. Il motivo che ha spinto ad intraprendere una partnership con la sottoscrizione del mandato di agenzia è che sicuramente, per il gruppo Bonera, avere una leva aggiuntiva che consenta di mantenere aperto il rapporto con il tessuto di grandi aziende, pmi, partite iva e privati (che per motivi vari potrebbero anche non scegliere l’attuale portafoglio prodotti del gruppo) è un plus che può solo rafforzare i rapporti con il tessuto sociale ed imprenditoriale”.

Partner