Convenzione tra Ucif e NobisLa convenzione ruota intorno al prodotto assicurativo Nobis 1 Day

Unite nel nome della soddisfazione del cliente. Nobis Compagnia di Assicurazioni e Ucif, associazione dei concessionari del Gruppo FCA, hanno trovato una convergenza comune sulla possibilità di offrire gratuitamente i diritti di attivazione della piattaforma legata al prodotto Nobis 1 Day, un 'unicum' sul mercato, perché a premio fisso.

Dalla convenzione stipulata discende l'accesso a una copertura RCA giornaliera per tutte le autovetture già immatricolate ma prive sia di Carta di Circolazione e sia di una polizza di Responsabilità Civile tradizionale.

Il massimo di giorni assicurabili con Nobis 1 Day, che ora può essere sottoscritto da tutte le aziende associate ad Ucif, è pari a 30. La procedura operativa prevede, per ogni concessionaria, la creazione di credenziali per l'ingresso nell'area clienti della piattaforma della compagnia torinese.

Una volta effettuato il log in, basterà inserire la targa del veicolo e il numero di giorni per cui si richiede la copertura. L'operazione viene finalizzata con il reindirizzamento del sistema sulla piattaforma di pagamento di Banca Sella.

Maria De Nobili, Direttore della Divisione Automotive di Nobis Compagnia di Assicurazioni, ha commentato in questi termini la stipula della convenzione con Ucif: "Siamo certi che la nostra polizza possa rappresentare un utile strumento per la realizzazione di attività promozionali atte a incentivare le vendite e garantire un vantaggio competitivo all’intera rete UCIF. Nell’attesa che anche il Consiglio di Stato si esprima ufficialmente circa la liceità o meno di utilizzare le targhe prova sulle autovetture già immatricolate."

Grazie alla copertura garantita da Nobis 1 Day, le vendite di autovetture sono attese a un passo in avanti legato alla possibilità, da un lato, di una pronta consegna, reale ed effettiva; mentre dall'altro, della prova su strada anche per i veicoli usati.

Partner