200mila volte noleggio con Arval ItaliaTante sono le unità in renting della società del Gruppo BNP Paribas

Mettere una candelina sulla torta per ciascuno dei veicoli della flotta di Arval Italia è impossibile. La società del Gruppo BNP Paribas ha infatti tagliato nel nostro Paese il traguardo delle 200.000 unità immesse sul canale del noleggio a lungo termine.

Un risultato "ottenuto grazie ai nostri collaboratori, che, giorno dopo giorno, lavorano con energia e passione al servizio di tutti i nostri clienti, che così continuano a sceglierci, confermandoci la loro fiducia", tale da accendere d'orgoglio colui che ha pronunciato queste parole, Grégoire Chové, Direttore Generale di Arval Italia.

Al raggiungimento della quota 200mila, si legge nella nota diffusa dalla società del settore renting, ha contribuito l'accelerazione verificatasi a livello di diversificazione del modello di business.

"Forti di quest'ultimo successo, affrontiamo il 2019 ancora più fiduciosi - ha ripreso Chové -, concentrandoci sui nostri principali obiettivi".

Due quelli indicati dal Direttore Generale di Arval Italia: "consolidare la nostra presenza sul mercato business e accrescere l'impegno in quello dei privati."

Partner